Home / Blog / Rhummer Experience / Velier Live 2024: 18 e 19 Febbraio A Milano

Velier Live 2024: 18 e 19 Febbraio A Milano

Dopo cinque anni di pausa, Milano torna ad essere il cuore pulsante del mondo dei distillati e non solo: Velier Live 2024 al Superstudio Maxi di via Moncucco. Questo evento si candida a diventare il punto di riferimento per gli operatori del settore e per gli appassionati di distillati, proponendo un’esperienza unica e rivoluzionaria. L’obiettivo è di quelli sfidanti: riscrivere le regole dei trade show mondiali.

Velier Live 2024: Un Imperdibile Appuntamento per gli Amanti dei Distillati

Nell’ambito dei distillati stiamo assistendo a un’autentica rinascita, un movimento che sta coinvolgendo l’Italia da nord a sud, segnando un’era di rinnovato interesse e apprezzamento per i distillati nobili. Parallelamente, si sta verificando un vero e proprio Rinascimento della mixology, che testimonia un crescente interesse verso l’arte di miscelare e creare cocktail innovativi e di alta qualità. Questo fenomeno ha generato un’ondata crescente di entusiasmo e interesse, portando a un notevole aumento degli appassionati e dei professionisti del settore.

Velier Live 2024 Locandina

Nel corso degli ultimi anni, le fiere e gli eventi dedicati ai distillati hanno registrato un successo senza precedenti offrendo luoghi dove appassionati, esperti e curiosi possono condividere conoscenze, scoprire nuove tendenze e degustare prodotti di qualità.

Luca Gargano Velier

Velier Live Buoi

In questo scenario dinamico, Luca Gargano e Velier, la storica azienda genovese specializzata nell’importazione e distribuzione di distillati, liquori e vini, si è fatta portavoce del cambiamento. Questa visione si basa sulla convinzione che sia necessario offrire non solo una degustazione di prodotti, ma un’esperienza complessiva che includa cultura, storia e innovazione, trasformando ogni sorso in un viaggio emozionale e sensoriale. Con questo spirito, nasce un format innovativo e rivoluzionario: il Velier Live.

Qui sotto vi spoilero alcune chicche sull’evento, in fondo all’articolo alcuni render e la mappa per anticiparvi quello che troverete.

Buona lettura!

Velier Live 2024: L’Evento

Presenti tutti i brand rappresentati dall’azienda genovese, per i pochi che potrebbero non conoscerla vi anticipo che sono tanti, tantissimi! Scordatevi banchetti più o meno personalizzati, verrete catapultati all’interno del contesto e della nazione di provenienza di ogni singolo distillato per un viaggio culturale e sensoriale.

Rum Street

Immaginate di passeggiare all’interno del Superstudio Maxi e di trovarvi, come per magia, di fronte alla facciata dell’Hotel Florita di Jacmel. Varcata la soglia, vi troverete in un cinema vintage, dove potrete assistere alla proiezione di un cortometraggio girato in Haiti. La Rum Street non si ferma qui. Hampden vi guiderà in un percorso sensoriale unico, che spazia dalle essenze di profumeria fino all’estrema versatilità del rum in gastronomia. Un tipico bar giamaicano vi aspetta per raccontarvi i riti quotidiani dell’isola, con il rum Wray & Nephew come protagonista. Brugal organizza un percorso esclusivo alla scoperta della nuova Colecciòn Visionaria mentre Flor de Caña vi guiderà nella preparazione dei cocktail. Per un’immersione completa, un giardino tropicale dove ascoltare in cuffia le musiche tradizionali delle isole caraibiche, accompagnate da una degustazione di rum selezionati.

Mexican Street

L’Agua Sancta di Milano e La Punta di Roma vi porteranno nel cuore del patrimonio culturale dei distillati di agave. Il progetto Single Palenque torna con la sua seconda serie che valorizza i micro-produttori di Oaxaca. E per un tocco di festa, il tacos bar animato da Herradura e El Jimador. Quindi tequila e un’ampia selezione di mezcal monovarietali.

Whisky Street

Celebrate i 200 anni di The Macallan in un’esposizione museale che ripercorre la storia dello Scotch. Nikka, e la “festa” per il  90° anniversario di Yoichi . L’immersione si arricchisce con la presenza di un autentico pub scozzese. Per gli appassionati, Whisky Club Italia, la più grande community di whisky in Italia, organizza un festival nel festival: dieci mini percorsi dedicati alle distillerie e agli imbottigliatori indipendenti.

Japan Street

Un viaggio nelle eccellenze giapponesi che inizia con un vero ramen bar, dove potrete assaporare dai sake allo shochu, passando per le micro distillerie di whisky. Il Japan Bar di Amaro Juntaku creerà un ponte culturale inaspettato tra l’Italia e il Giappone.

Piazza Italia

Scoprite la ricchezza della liquoristica italiana con prodotti unici come le arance rosse Igp di Sicilia di Amaro Amara, le erbe montane spontanee di Bordiga, e i frutti rari di Capovilla. Un momento speciale sarà il ritorno di Simone Caporale, creatore dell’amaro Santoni, che ricreerà l’atmosfera del suo Sips, il bar di Barcellona premiato come miglior bar al mondo dalla World’s 50 Best 2023.

Triple A

Non potevano mancare loro in questo evento: i vini Triple A. Uno spazio dedicato che accoglierà il movimento dei vignaioli agricoltori, artigiani e artisti. Palcoscenico perfetto per parlare di futuro, con i progetti Triple A Trust e Agricola Mare Nostrum.

Cocktail Bar

Al centro dell’esperienza del Velier Live 2024 ci sarà il Velier Main Bar. I barman italiani più rappresentativi mostreranno il loro talento, creando cocktail innovativi e esperienziali. Questo spazio diventerà un vero e proprio palcoscenico per l’arte della mixologia. Rappresentazioni e dimostrazioni esalteranno il meglio della tradizione e dell’innovazione nel campo dei distillati.

Experience e Cucina

Non finisce qui, al Velier Live, vi aspettano esperienze enogastronomiche d’eccezione. Una sessione esclusiva con Billecart-Salmon offrirà degustazioni di champagne e abbinamenti gourmet. Il BBQ party texano, a cura di Tito’s Vodka & Broil King, promette un mix di sapori americani. La monumentale installazione di Fever Tree sarà un punto di riferimento per scoprire mixer premium. Nello spazio France Gourmand di Longino & Cardenal, i classici piatti francesi si uniranno a Cognac, Armagnac e Calvados. Il percorso andaluso svelerà i segreti dello Sherry, mentre la trattoria Fabbri celebrerà la pasta artigianale italiana. Infine, una pasticceria ospiterà laboratori con maestri come Corrado Assenza, Giacomo Castagna e Paolo Brunelli.

Shop Velier

Dulcis in fundo: all’interno di Velier Live anche un negozio di 150 mq, la BTik. Si potranno acquistare magliette, accessori, una parte dell’ampia gamma di spirits e alcuni single caskVelier Live Exclusive“, selezionati da Luca Gargano per l’evento.

La Location e Gli Orari del Velier Live 2024

L’evento sarà organizzato all’interno del Superstudio Maxi di vi Moncucco 35 a Milano. 9.000 mq allestiti come non potreste neanche immaginare….anzi si. All’interno della galleria fotografica vi anticipo alcuni render.

La location è raggiungibile in metropolitana, linea 2 fermata Famagosta, in bici grazie alla presenza di una pista ciclabile o in auto. Parcheggi pubblici e privati nelle vicinanze.

Si parte alle ore 14:00 di domenica 18 febbraio, chiusura ore 22. Lunedì 19 febbraio apertura anticipata alle ore 10:00 con chiusura dei giochi alle ore 20:00.

Come Iscriversi al Velier Live

I biglietti per l’evento sono acquistabili in prevendita sulla piattaforma Eventribe al prezzo di 60€. Ci sono sconti offerti dai partner, come quello proposto agli iscritti di Whisky Club Italia. Condizioni di accesso speciale per i clienti Velier e per i professionisti del settore.

Sul portale Velier trovate tutti i dettagli.

Ci vediamo al Velier Live!

Come è Andato il Velier Live 2024?

Aggiornamento poste evento!

Esperienza unica, migliaia di visitatori e altrettante bottiglie aperte. Insieme ai miei compagni di avventura ho tenuto diverse masterclass al corner Whorty Park. Ho avuto anche momenti liberi per godermi l’evento. Per i più curiosi, ecco il video riassunto dell’evento.

Immagini in Anteprima

Commenta su Instagram Cocktail, Degustazione, Distillati, Eventi, Velier SPA