Recensione Ecantado

Degustazione Mezcal Encantado

info-tabella-prodotto
X
43 %
38.00

Descrizione

Mezcal Encantado è imbottigliato nella distilleria “Los Danzantes” di cui vi ho già parlato nella recensione di Alipús San Luis. In Italia è distribuito da Velier.

Mezcal Encantado

Encantado rispecchia gli ideali della distilleria Los Danzantes: diffondere la cultura e la conoscenza del Mezcal nel mondo. Il produttore è Don Baltazar, lo stesso di Alipús San Luis che è uno dei nostri preferiti a marchio Alipús. L’agave (100% espadin) è coltivata a 1.500 metri sul livello del mare, le pigne sono cotte in forni conici interrati. La molitura avviene tramite Tahona (mulino a pietra) con cavalli da tiro. La fermentazione è naturale in tini di legno di pino, con lieviti indigeni. Come di consueto la distillazione è doppia in alambicchi pot still di rame da 300 litri. Tutto il processo è svolto in modo artigianale, io ho provato il lotto EN07 e la bottiglia numero 95 di 1550.

Colore cristallino. Al naso presenta sentori minerali e di terra. Il sapore è delicato, torna la mineralità ed una leggerissima affumicatura. L’alcool è ben integrato. Finale medio, minerale e piuttosto secco.

Questo Mezcal è pensato principalmente per la miscelazione ma può dire la sua anche in purezza. Un buon entry-level per chi vuole avvicinarsi al mondo dell’agave ma è avverso ai sapori eccessivamente affumicati.

Se vi capita di provarlo, fatemi sapere cosa ne pensate commentando il post su Instagram.

Informazioni aggiuntive

Brand

Gradazione

Nazione

Suddivisione Gradazione

Tipologia

, , , ,

Valutazione

Livello

Torna in alto